Offerte
PRENOTA ONLINE
Scorri in basso
Inizia il tuo soggiorno
26/02/2024 26
Mar 2024
27/02/2024 27
Mar 2024
2
0
0

La cascata di ghiaccio di una SPA

Hai mai provato una cascata di ghiaccio in una SPA?

Le cascate di ghiaccio, anche chiamate fontane di ghiaccio, sono davvero un requisito indispensabile in una moderna SPA. Infatti, a differenza dei tradizionali percorsi benessere, i programmi che si concludono con la cascata di ghiaccio non solo consentono agli ospiti di vivere un'esperienza unica, ma anche benessere immediato e risultati visibili nel tempo.

È possibile trovare la cascata di ghiaccio in strutture che possiedono un’area wellness attrezzata e moderna come quella dell’Hotel Caesius Terme & SPA Resort. Un albergo 4 Stelle Superior che si trova a pochi passi dal centro storico di Bardolino, sulla sponda orientale del Lago di Garda; un luogo raffinato ed esclusivo in cui l’ospitalità, l’accoglienza e la cordialità convivono con armonia. L’Hotel Caesius vanta ben 7 piscine indoor e 3.000 m2 di spazi dedicati interamente all’area termale e al benessere della persona.

Durante il percorso benessere nell’area termale, gli ospiti della struttura si rilassano con il bagno turco o altri bagni caldi nella prodigiosa Acqua Termale Caesius e, dopo che hanno trovato sollievo con le docce emozionali, arriva il momento per loro di un trattamento assai fresco e rigenerante. Stiamo parlando naturalmente della cascata di ghiaccio, la vasca speciale all’interno del Frigidarium che riesce a produrre un potente contrasto termico con gli ambienti che sfruttano il calore per dar vita a fiocchi di ghiaccio che, una volta passati gentilmente sulla cute, coroneranno i benefici del percorso benessere. 

L’atmosfera che si crea nella cascata dell’Hotel Caesius è particolarmente suggestiva grazie ai sottili riflessi di luce che donano un tocco elegante al candido ghiaccio e favoriscono il buonumore a chi si trova accanto.


Se vuoi provare anche tu i benefici della cascata di ghiaccio, vieni a provarla nel Centro Benessere dell’Hotel Caesius Terme & SPA Resort!

Scopri di più sulle Terme & SPA dell’Hotel Caesius qui

Le cascate di ghiaccio alle terme: le origini di questo trattamento

La cascate di ghiaccio della SPA concretizza nei giorni nostri il tradizionale ambiente di alternanza caldo-freddo tipico di ogni percorso benessere fin dall'antichità. Il caldo si configura come bagno turco o sauna, finlandese o biosauna; il freddo in ambienti nebulizzati, docce e, solo più recentemente, cascate di ghiaccio.

Il concetto alla base di questo passaggio deriva dalla tradizione vichinga. Gli antichi Vichinghi, oltre a essere gli inventori della sauna finlandese, riconobbero gli effetti positivi dello shock termico. Dopo una sauna riscaldata ad almeno 100°, infatti, erano soliti tuffarsi nelle acque ghiacciate di un lago vicino alla sauna.

Come funziona la cascata di ghiaccio di una SPA

Il sistema della cascata di ghiaccio di uno stabilimento termale è sviluppato per produrre continuamente, tramite la macchina del ghiaccio per SPA, piccole schegge di ghiaccio che vengono rilasciate in bacini di vetro o pietra.

Di solito le cascate di ghiaccio sono collocate all'interno del Frigidarium, in prossimità della sauna, e la temperatura nella stanza dove si trova la fontana di ghiaccio è compresa tra 15 e 20°. Grazie all'improvviso calo della temperatura corporea, gli ospiti che hanno da poco terminato la sauna possono quindi provare una piacevole sensazione di benessere. 

Modalità d’uso del ghiaccio della cascata

Il ghiaccio prodotto dalla macchina del ghiaccio, simile alla neve, può essere raccolto e applicato direttamente su polsi e caviglie o distribuito sugli arti inferiori e superiori, in modo da attivare il lavoro di vasi sanguigni e capillari, soprattutto dopo sedute in saune o in bagno turco.

L’esposizione a una temperatura più fredda, regalerà oltre che un immediato refrigerio, una piacevole sensazione di benessere psico-fisico.

La cascata di ghiaccio è un’esperienza sensoriale

Il benessere che provoca la cascata di ghiaccio è un’esperienza completa che coinvolge i nostri sensi.
La vasca della cascata di ghiaccio può essere rivestita con pannelli piatti o effetto mosaico e l'illuminazione del paesaggio può essere applicata per stimolare la vista, incorporando i principi della cromoterapia. Infatti, la cascata di ghiaccio della SPA, unita a un'illuminazione appositamente studiata, contribuisce a creare un'atmosfera rilassante e benefica per il corpo.

La pace, il silenzio e la tranquillità nella stanza della cascata di ghiaccio donano un’atmosfera magica e rilassante ideale per il nostro udito che aiuta a distendere la mente dallo stress e a portare giovamento.

Per quanto riguarda il tatto, toccare con mano il ghiaccio finemente tritato durante la pratica dello sfregamento sulla pelle e applicarlo nei punti di interesse lascia una sensazione immediata di agio su tutto il corpo.

Cascata di ghiaccio SPA: a cosa serve

Non solo benefici temporanei creati dall’immediato benessere dovuto allo shock termico, la pratica della cascata di ghiaccio porta i seguenti effetti positivi a medio-lungo termine per il nostro corpo:
  1. stimola il metabolismo cellulare grazie al suo effetto tonificante e rivitalizzante sulla pelle
  2. dopo una sauna, rende più tonici ed elastici i tessuti muscolari
  3. riequilibra la temperatura corporea e assesta la pressione arteriosa, interrompendo così il processo di sudorazione per non stressare eccessivamente il corpo dopo i trattamenti caldi
  4. rinforza il sistema immunitario e stimola la circolazione sanguigna
  5. favorisce l'eliminazione delle scorie e delle tossine

La cascata di ghiaccio è perciò particolarmente indicata per combattere alcune condizioni:
  • l’ipotonia, ovvero la riduzione del tono muscolare che induce a eventi debilitanti come le contratture
  • l’astenia, uno stato di debolezza generale causato dalla riduzione o dalla perdita della forza muscolare che porta ad affaticamento e a reazione insufficiente agli stimoli
  • i disturbi del sistema circolatorio periferico, che portano alla riduzione dell’afflusso di sangue

Cosa fare dopo la cascata di ghiaccio?

Dopo la cascata di ghiaccio è ideale passare all’area relax con tisane o altre bevande per idratare il corpo e ristabilire i liquidi e i sali minerali persi. Un momento da godersi in totale riposo e armonia per agevolare il benessere psico-fisico. 
Alessandra Tiengo - SPA Director
Alessandra Tiengo - SPA Director Studiare a fondo il mercato, conoscere le nuove tendenze e ascoltare le necessità degli ospiti è il nostro metodo per offrire un servizio completo di benessere.
Iscrizione Newsletter
Riceverai in anteprima i nostri consigli, le offerte, le novità e i codici sconto riservati agli iscritti.