Offerte
PRENOTA ONLINE
Scorri in basso
Inizia il tuo soggiorno
26/02/2024 26
Mar 2024
27/02/2024 27
Mar 2024
2
0
0

Acquagym: perché praticarlo

Ti piacerebbe frequentare lezioni di acquagym?

Per gli ospiti dell’Hotel Caesius Terme & SPA Resort di Bardolino, Verona è possibile praticare gratuitamente corsi guidati di acquagym durante la bella stagione per divertirsi e stare in forma in un contesto esclusivo di piacere e benessere nel magico scenario del Lago di Garda!
Scopri di più sui servizi gratuiti disponibili qui.

Cos’è l’acquagym

Il termine “acquagym” è stato coniato e reso popolare a fine anni Ottanta in Francia dal libro omonimo scritto da Christiane Gourlaouen. Tuttavia, la ginnastica in acqua ha origini molto più lontane: fonti storiche attestano che già i Romani, gli antichi Greci e perfino gli Egizi praticassero attività fisica in mare o in vasche.
L’acquagym, chiamata anche acquafitness, è la versione in acqua di esercizi che si svolgono tradizionalmente in palestra o in altre discipline e che prevedono la mobilità di tutto il corpo. La pratica può essere svolta sia a corpo libero, sia con attrezzi come tubi di gomma, pesi per braccia e gambe, cerchi e materassini. 
Le lezioni si svolgono solitamente in gruppo, immersi in piscina, con l’acqua che arriva tra l’ombelico e il torace: non è necessario saper nuotare, ma è preferibile avere una buona acquaticità per sentirsi a proprio agio e svolgere al meglio gli esercizi.

Tutti i benefici dell’acquagym

Cosa c’è di meglio di perdere peso tonificando il corpo? Scopri tutti i vantaggi dell’acquagym!
  1. Favorisce la circolazione e combatte la cellulite
    I movimenti che si eseguono in acqua agiscono come un massaggio drenante che stimola la circolazione sanguigna e combatte la ritenzione idrica. Si tratta quindi di un vero e proprio toccasana per la cellulite!
  2. Aiuta a bruciare le calorie
    Per chi vuole dimagrire divertendosi l’acquagym è l’attività sportiva ideale. Gli ampi movimenti all’interno dell’acqua richiedono un grande contributo a livello di impegno fisico e questo favorisce la perdita di calorie e quindi facilita il dimagrimento.
  3. Tonifica i muscoli e migliora la postura
    Durante una lezione di acquagym lavorano tutti i muscoli, che vengono così tonificati. Questo permette uno sviluppo armonico e organico del corpo: la muscolatura che si fortifica sostiene meglio la struttura ossea, portando a un miglioramento dei movimenti e della postura.
  4. Contrasta l’artrosi
    Visto che in acqua il peso del corpo diminuisce di circa l’80%, le articolazioni non vengono sovraccaricate: questo permette di muovere e sciogliere soprattutto ginocchia, caviglie, spalle e bacino. L’acquagym è infatti consigliato per prevenire e contrastare l’artrosi, una patologia dovuta alla perdita di elasticità da parte delle articolazioni.
  5. Non è un'attività traumatica
    Gli urti sono ammortizzati dall'acqua che evita strappi e indolenzimenti muscolari. I movimenti sono fluidi e di conseguenza le articolazioni lavorano delicatamente.
  6. È adatta a tutti
    Le articolazioni non subiscono sollecitazioni violente. Questo rende l'acquagym accessibile a tutti, indipendentemente dal peso e dall'età, comprese le donne in gravidanza!
L’acquagym, quindi, è un'attività sportiva completa, che agisce efficacemente sia sul corpo che sulla mente: rinforza il sistema muscolare, stimola il ritmo cardiovascolare, migliora il ritmo respiratorio, la circolazione sanguigna e mette anche di buonumore!

Quando si vedono i risultati dell’acquagym?

Come in tutti gli sport, è importante svolgere l’attività con frequenza e costanza per mantenere i risultati nel tempo: il consiglio è quello di praticare acquagym 2 o 3 volte a settimana per almeno sei mesi. Per quanto riguarda la tonificazione muscolare e il rafforzamento corporeo, i risultati dell’acquagym sono visibili già dopo 4 settimane.

Come praticare l’acquagym correttamente?

Riscaldandosi: riscalda il corpo nuotando, camminando o facendo stretching per almeno 5-10 minuti prima di cominciare l’attività sportiva
Respirando: controlla il respiro durante gli esercizi per ossigenare il corpo. Inspira prima dello sforzo ed espira durante
Con la postura corretta: mantieni spalle e schiena sempre dritte e addominali contratti durante l’esercizio

Affidarsi agli insegnanti di acquagym

È importante essere seguiti da dei professionisti durante l’attività di acquagym per ottenere il massimo dei benefici e soprattutto non incorrere in pratiche scorrette che potrebbero causare infortuni soprattutto per i principianti.
Inoltre, è scientificamente provato che il grado di coinvolgimento e la concentrazione sono più alte se l’acquagym viene praticata in gruppo e con un istruttore. Questo permette di ottenere risultati maggiori, per esempio, nel dimagrimento e nel grado di tonicità muscolare. 

Controindicazioni

Ci sono pochissime controindicazioni alla pratica dell’acquagym: è sconsigliato a chi soffre di insufficienza cardiaca o respiratoria e di allergia al cloro della piscina.
Alle donne incinte è consigliato confrontarsi col proprio ginecologo prima di praticarlo.
In ogni caso, è sempre opportuno sottoporsi a una visita medica prima di iniziare qualsiasi attività sportiva, compresa l’acquagym.

Alternative all’Acquagym

La ginnastica in piscina non è solo acquagym. Nel corso del tempo si sono sviluppate diverse discipline di maggiore o minore successo da eseguire in acqua. Per esempio, per un allenamento cardio ad alta intensità è in gran voga l’hydrobyke, l’attrezzo fitness simile a una bicicletta ma senza ruote, indispensabile per praticare l’acquacycling o l’acquaspinning.
L’acquaboxe permette invece di associare i benefici del movimento in acqua con la carica e l’adrenalina del combattimento sportivo: il mix perfetto per bruciare calorie, migliorare la circolazione e soprattutto scaricare lo stress.
Iscrizione Newsletter
Riceverai in anteprima i nostri consigli, le offerte, le novità e i codici sconto riservati agli iscritti.